Leonardo quadratura cerchio

12,00

Leonardo sostiene di essere arrivato alla soluzione del problema della quadratura del cerchio in diversi scritti, avvalendosi per l’esattezza di tredici procedimenti. Poiché si è trattato di soluzioni mai adeguatamente identificate e valorizzate, si proverà a svolgere una quadratura verificandone l’esattezza teorica.

Rileggere oggi l’ipotesi sulla quadratura del cerchio in Leonardo da Vinci non è impresa facile. Da molti ritenuto un vero rompicapo o un assurdo logico-matematico, il problema geometrico della quadratura del cerchio finisce per interessare anche il più significativo dei geni del Rinascimento: Leonardo da Vinci lo affronta appuntando e commentando innumerevoli schizzi per ideare una soluzione di tipo geometrico, qui ripercorsa nei termini di ‘una prima’ quadratura delle tredici individuabili. Un’indagine meticolosa e inedita che non trascura anche il prezioso contributo della storiografia leonardesca e che pretende di rileggere alcune tra le fonti concettuali più decisive nella discussione di un quesito affascinante.

Rileggere oggi l’ipotesi sulla quadratura del cerchio in Leonardo da Vinci

Anna Baldi si è laureata in architettura alla Technische Universität di Berlino. Spaziando dall’allestimento al recupero architettonico, ha potuto combinare l’interesse per l’arte e la matematica. Nel 2010 inizia la sua esplorazione del pensiero di Leonardo grazie a un’intuizione dagli esiti inaspettati.

Recensioni
Leggi l’introduzione di Leonardo pubblicata su L’Indiscreto. Clicca qui

Caratteristiche

maggio 2018 – pp. 196
Brossura con alette 10×15 – € 12,00
Ebook – € 4,99