Solo online

Arnaldo da Villanova - Trattato sui vini Pseudobook

Nuovo prodotto

50 esemplari realizzati a mano, numerati e timbrati, con un estratto dell'opera in 8 pagine e la riproduzione di un'opera di Francesco Preverino (visita il sito)

"Le ricette che proponiamo devono essere osservate a regola d’arte. Bisogna iniziare con la scelta del mosto di vino bianco proveniente da un buon terreno".

Maggiori dettagli

10,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

Dimensioni 10.2 x 29.8
Pagine 8
A cura di Manlio Della Serra
Materiale Carta paglia; Carta Usomano
Descrizione Contiene una riproduzione di Vigna 2, opera di Francesco Preverino (acquistabile a parte)

Dettagli

Presunto autore e naturalista, Arnaldo da Villanova (ca. 1240-1313) è un compilatore attento, che si muove in un amalgama prezioso di saperi, tra alchimia e teologia, scienza medica e credenza popolare. Con occhio clinico svela in parte ciò che gli antichi osavano riferire alla forza occulta e imprendibile della divinità. Oggi come sempre, degustare un buon vino significa anzitutto conoscere: anche questa insolita conoscenza, fatta di ricette e tecnicismi, intermezzi e resoconti, allerta il palato di chiunque pretenda di bere e, ugualmente, sognare.

Arnaldo da Villanova (1240-1313) fu medico, alchimista, e politico catalano. Fu influente consigliere del re di Aragona e di Sicilia, nonché medico di Bonifacio VIII. Nella storia della medicina è ricordato per le acute osservazioni del Breviarium practicae e del commento al Regimen salernitanum.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Arnaldo da Villanova - Trattato sui vini Pseudobook

Arnaldo da Villanova - Trattato sui vini Pseudobook

50 esemplari realizzati a mano, numerati e timbrati, con un estratto dell'opera in 8 pagine e la riproduzione di un'opera di Francesco Preverino (visita il sito)

"Le ricette che proponiamo devono essere osservate a regola d’arte. Bisogna iniziare con la scelta del mosto di vino bianco proveniente da un buon terreno".